Unterwegs

In cammino

Sfinge

Posted by Anna Maria Curci su luglio 12, 2021

Sfinge

ἡ ποικιλῳδὸς Σφὶγξ
(Sofocle, Edipo Re)

Infila ancora l’ago nel sudario
colei che canta in modo sfaccettato.
Aggetta ora il sospetto nel ricamo.
In controluce è trama soffocata.

Lei canta e cuce e inarca la schiena,
imperturbabile è il balzo del richiamo.
Chi è reo si scioglie o sciogliendo diventa
suddito e re dell’enigma tranello.

Anna Maria Curci
12 luglio 2021

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: