Unterwegs

In cammino

Madri e coraggio

Posted by Anna Maria Curci su Maggio 12, 2019

Helene Weigel alla prima di “Mutter Courage” in Germania, nel 1949 (dpa, da qui)

Madri e coraggio

Non è inutile dire
che figure materne
inusuali, ma vere,
è da Brecht che le trovi,
sia nel cerchio di gesso,
sia dalla vivandiera,
sia dalla vecchia indegna.

E mi piace pensare
che con l’occhio allertato
hanno a turno bussato:
“Forza, scrivi di me!”

 

Anna Maria Curci
12 maggio 2013 e 12 maggio 2019

Una Risposta a “Madri e coraggio”

  1. […] stata solo l’empatia (Brecht mi perdoni, e comunque, le sue figure materne mi hanno insegnato tanto, ben oltre il Verfremdungseffekt, in Mutter Courage, nel Cerchio di gesso del Caucaso e nel Cerchio […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: