Unterwegs

In cammino

A mio padre

Posted by Anna Maria Curci su marzo 19, 2016

A mio padre

Le allegre furibonde litigate
nei dopopranzo, mentre sparecchiavo,
lo sguardo sbieco critico severo
sui miei capelli rossi innaturali

sono sempre con me, padre, è la veste
di tutti i giorni, dignitosa e sobria.
L’abito a festa è invece quel librone,
strenna dei piccoletti, che ti regalammo.

Era un volume sul mondo al microscopio,
«micròbi» li chiamavi, e la parola piana
ci rendeva orgogliosi dei tuoi studi

che anche tu non avevi abbandonato.
E i tuoi alunni, alla media di frontiera,
te mite ci svelavano dietro le lenti spesse.

Anna Maria Curci
19 marzo 2016

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: