Unterwegs

In cammino

Paul Celan, da “Atemwende”

Posted by Anna Maria Curci su settembre 25, 2015

paul_celan

EINMAL,
da hörte ich ihn,
da wusch er die Welt,
ungesehn, nachtlang,
wirklich.

Eins und Unendlich,
vernichtet,
ichten.

Licht war. Rettung.

UNA VOLTA,
ecco che lo sentii,
lavava il mondo,
non visto, nottetempo,
per davvero.

Uno e Infinito,
annientato,
ientare.

Fu luce. Salvezza.

Paul Celan, da Atemwende, VI
(traduzione di Anna Maria Curci)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: