Unterwegs

In cammino

Anna Maria Curci e i Dodici distici del disincanto- Fernanda Ferraresso

Posted by Anna Maria Curci su giugno 15, 2013

Fernanda Ferraresso legge i “Dodici distici del disincanto (distratto décalage)” di Anna Maria Curci. Intraprendo, riconoscente, un nuovo viaggio.

CARTESENSIBILI

afarin sajedi

afarin sajedi

Dodici distici del disincanto (distratto décalage)

XII

Nel mio scompartimento quotidiano
lavoro ai fianchi e gomitate in guancia.

XI

Si aggiunge un giorno al conto delle farse.
Magri gli ingaggi, al verde le comparse.

X
Esaurite le derrate di sogni,
frugo in dispensa: non ci sono libri.

.

afarin sajedi

.

IX
Buazzelli-Nero Wolfe con le freccette
sovverte più di tanti iconoclasti.

VIII
Mi strazia lo sproloquio di emozione
che notomizza l’emancipazione.

VII
Sottraggo all’amato la boutade: siamo
da sempre allegri veterosessuali.

.

afarin sajedi

.

VI
Mi hanno servito carne digerita.
Nel timballo l’hanno chiamata patria.

V
Ho letto alla controra di “rope stylist”.
La funambola in me si è sganasciata.

IV
Non diffido di parole oriunde,
fiuto il lercio di feticci verbali.

.

afarin sajedi

III
Ancora tremo al vano mio sussulto
tè con l’apostrofo, po’ con l’accento.

II
la cura del vocabolo è ceffone
ricamo…

View original post 526 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: